Camminare, il modo più facile di perdere peso

Camminare può comportare dei grandi vantaggi per la salute, compresa l’opportunità naturale di poter dimagrire. Effettivamente, la camminata è una di quelle poche attività capaci di raddoppiare l’impatto dell’esercizio fisico, dal momento che puoi servirtene come un esercizio vero e proprio, oppure inserirla nella tua routine quotidiana.

Anche se probabilmente starai camminando sin dai tempi dell’infanzia, faresti bene a scoprire qualche nuova tecnica per bruciare più calorie. Dai un’occhiata a queste idee per metterti sulla strada verso il dimagrimento, ovviamente a piedi.

Camminare, il modo più facile di perdere peso

Allenamenti Dimagranti Camminando:

  1. Accelera. A seconda del tuo peso, puoi bruciare dalle 65 a 100 calorie per ogni miglio percorso. Se ti muovi più velocemente, puoi bruciarne di più percorrendo la stessa distanza.
  1. Varia il ritmo. Gli studi dimostrano che anche l’interval training è un modo efficace per bruciare più calorie. Prova ad alternare momenti di camminata vivace ad intervalli in cui passeggi più lentamente.
  1. Fai attenzione alla postura. Per muoverti in modo efficiente ed evitare gli infortuni, devi assicurarti di utilizzare la forma giusta. Di solito è più sicuro fare più passi anziché cercare di allungarli. Assicurati che i talloni colpiscano il terreno per primi, utilizzando le dita dei piedi per spingerti in avanti. Contrai i muscoli centrali (i cosiddetti core) per eliminare la pressione sulla schiena.
  1. Usa le braccia. Oscillando le braccia aumenterai anche l’intensità dell’esercizio. Se vuoi aggiungere degli oggetti, prova a camminare con dei bastoni, o con dei piccoli manubri.
  1. Cammina all’indietro. Se vuoi aumentare la difficoltà, prova a camminare all’indietro in una zona sicura. Anche scalare le colline sarebbe un’ottima idea.
  1. Vai in spiaggia. Ti basterà cambiare superficie per potenziare l’allenamento. Camminare sulla sabbia o sulla neve richiede più energia di quanta ne consumi una passeggiata su un pavimento liscio.
  1. Ascolta della musica. Sentire i tuoi brani preferiti può far passare veloce qualsiasi tipo di allenamento, senza demotivarti. Fatti una bella playlist per tenere alta la motivazione.
  1. Vestiti comodamente. È facile trovare sul mercato delle scarpe progettate appositamente per la camminata, altrimenti scegli qualsiasi tipo di calzatura purché abbia tacchi bassi e un ottimo supporto. Vestirti a strati ti permetterà di affrontare il freddo o la pioggia.
  1. Trovati un compagno. Camminare con gli altri può essere divertente. Invita familiari e amici, oppure unisciti a un gruppo escursionistico locale. Se hai un cane, hai già il compagno perfetto per una passeggiata al parco.
  1. Parlane col medico. Anche se camminare è un’attività sicura e a basso impatto, sarebbe una buona idea parlarne prima col medico se hai fatto una vita sedentaria per parecchio tempo prima di iniziare. Così facendo potrai fissarti degli obiettivi realistici.

Camminata Casuale per Dimagrire:

  1. Usa le scale. Rinuncia all’ascensore e alle scale mobili. Salire le scale brucia quasi due calorie ogni dieci passi.
  1. Parcheggia più lontano. Prova ad andare a lavoro in bici, o a piedi. Se la distanza è troppo lunga, o non c’è un percorso sicuro, puoi comunque parcheggiare l’auto in un punto abbastanza lontano da farti fare una breve passeggiata prima di arrivare in ufficio.
  1. Pianifica le pause di lavoro. Fai una pausa ogni mezz’ora per sgranchirti un po’ le gambe e muoverti. Potresti persino abituarti ad usare la toilette o le fotocopie al piano superiore invece di quelli vicini.
  1. Telefona in piedi. Pensa a quanti minuti passi a parlare al telefono ogni giorno. Puoi passare molto più tempo in piedi con grande facilità camminando mentre discuti, e allo stesso tempo dai un’occhiata ai tuoi figli o raggiungi i tuoi clienti.

Camminare è molto semplice, ma fa tantissimo per la salute e la forma fisica. Oltre a bruciare più calorie, rinforzerai i muscoli allenando anche il cuore. Prova a mettere le camminate al centro del tuo programma di allenamento, o della routine quotidiana.

Come Dimagrire in 2 giorni nel Weekend

Se vuoi perdere peso ed hai un solo weekend per riuscirci, adorerai questo articolo su come dimagrire in un fine settimana. Ridurre il grasso corporeo uò essere una sfida, specialmente se è il tempo il tuo vero nemico di questi tempi, ed hai solo 48 ore per provarci, così ti mostreremo come sfruttare al massimo il poco tempo libero che ti rimane – il weekend – per dimagrire. Puoi chiamarlo il weekend dimagrante, in cui ti alleggerirai nei 2 giorni del fine settimana.

Non hai molto tempo, quindi questo articolo sarà breve.

I Weekend Dimagranti – Come perdere 1 Chilo Ogni 48 Ore

Se non sei disposto a sacrificarti, lascia perdere sin da subito: non fa per te!

2 giorni nel Weekend

La maggior parte delle persone non sa nemmeno come perdere 1 chilo in una settimana, figuriamoci come perderlo 2 giorni, ma dopo questa lettura potrai riuscirci.

Innanzitutto, devi sapere che 700 grammi di grasso equivalgono a circa 3.500 calorie. Questo è importante saperlo, perché è il numero alla base di tutte le nostre altre formule.

Per perdere 1 chilo e 400 grammi circa, dobbiamo creare un deficit di 7.000 calorie per il fine settimana, senza sacrificare la massa muscolare magra.

Ecco il piano:

  1. Fai un allenamento al mattino che brucerà 500 calorie.
  2. Assumi solo 1.200 calorie (donne) o 1.800 calorie (uomini) durante la giornata.
  3. Fai un allenamento serale che brucerà 500 calorie, cercando di costruire della massa magra.

Suggerimenti su come seguire con successo il piano del weekend dimagrante

  1. Maggiore sarà l’intensità degli esercizi, più calorie brucerai in poco tempo.
  2. Non concederti calorie in eccesso da bevande, cibi ipercalorici e alimenti grassi.
  3. Dovresti assumere almeno 100 grammi di carboidrati e 1 grammo di proteine per chilo di peso corporeo.

Se segui questi suggerimenti su come perdere peso durante il fine settimana, potresti anche arrivare a perdere 2 chili quasi tutti di grasso, ogni fine settimana. I weekend dimagranti sono una cosa seria, ma dai risultati estremi.

I Rischi di una Dieta Dimagrante Estrema e le Precauzioni da Prendere

Le diete dimagranti estreme possono essere un metodo rapido e molto semplice per perdere peso velocemente, ma se intendi seguirle, ti servirà anche conoscere tutti i loro rischi, prendendo le necessarie precauzioni.

Qualunque siano i tuoi scopi, devi sempre conoscere i possibili rischi di una dieta dimagrante estrema, prendendo anche le precauzioni necessarie per evitare di farti del male, o di provare troppi effetti collaterali fastidiosi. Per questo motivo esamineremo i primi 4 rischi e le 5 migliori precauzioni da seguire con una di queste diete. Eccoti:

I rischi delle diete veloci

Ecco i primi 4 rischi di una qualsiasi dieta estrema che prometta di aiutarti a perdere peso velocemente. Prendine nota:

Disidratazione – Gran parte del peso che perderai con queste diete è in realtà peso in liquidi, il che potrebbe portarti in uno stato di disidratazione se non riassumi l’acqua persa.

Rischi di una Dieta Dimagrante

Malnutrizione – La maggior parte delle diete dimagranti a brevissimo termine non sono bilanciate, o tantomeno sane, e la mancanza di alcune sostanze nutritive o gruppi di alimenti può portare alla malnutrizione.

Effetti collaterali negativi – Le diete per perdere peso velocemente possono avere effetti collaterali quali nausea, vertigini, svenimenti, mal di testa, attacchi di fame, perdite di energia e riduzione muscolare.

Rallentamento del metabolismo nel lungo termine – Col tempo potresti rischiare di rallentare il metabolismo – rendendoti difficile continuare a perdere peso.

Precauzioni da prendere durante una dieta dimagrante a breve termine

Assicurati di prendere queste precauzioni prima e durante la dieta, per evitare di danneggiarti ed avere un percorso sano e soddisfacente verso la perdita di peso:

Non dimenticare mai i molti rischi di queste diete – Dovrai essere sempre consapevole dei molti rischi di tutti i piani alimentari che promuovono una perdita di peso rapida, e dovrai sempre prenderli sul serio.

Bevi tanta acqua – Per evitare la disidratazione e per eliminare le tossine dal tuo organismo, assicurati di bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

Prova a sceglierne una sana – Per limitare gli effetti collaterali negativi, cerca in ogni caso di seguire una dieta sana ed equilibrata

Non seguirla troppo a lungo – Per limitare i danni, non seguire queste diete troppo a lungo.

Prenditi una pausa se incappi in effetti collaterali avversi – Se finirai per soffrire di alcuni effetti collaterali negativi, prenditi una pausa dalla dieta. Se dovessero verificarsi ancora durante il piano dimagrante, allora sarebbe il caso di abbandonarlo del tutto.

Essere consapevoli di questi rischi e prendere le precauzioni necessarie ti aiuterà ad avere un periodo di dieta più sicuro e notevolmente meno triste. Non trascurare mai la loro importanza, e non dimenticare le precauzioni. Consigliamo anche di fare solo esercizi leggeri durante questi regimi alimentari.